martedì 10 settembre 2013

Farmaci durante la gravidanza della cagna e della gatta

In questo articolo tratteremo un argomento molto pratico ma molto utile ai fini dello studio di un protocollo terapeutico sicuro in una cagna o in una gatta gravida.
Forniremo di seguito un elenco dei farmaci sicuri in gravidanza ed un elenco dei farmaci da evitare assolutamente.

FARMACI SICURI IN GRAVIDANZA:
-CEFALOSPORINE

-PENICILLINE

-AMOXICILLINA+AC.CLAVULANICO

-CLINDAMICINA

-ERITROMICINA

-PIRANTEL PAOMATO

-DIETILCARBAMAZINA

-FENBENDAZOLO

-IVERMECTINA

-MILBEMICINA OSSIMA

-PRAZIQUANTEL

In generale gli svermanti disponibili in commercio sono ritenuti SICURI.

Farmaci durante la gravidanza della cagna e della gatta

FARMACI DA EVITARE ASSOLUTAMENTE IN GRAVIDANZA
-AMINOGLICOSIDI

-TETRACICLINE

-SULFONAMIDI (per esempio Sulfadiazina argentica, Argonyl, Trisulfan etc)

-CLORAMFENICOLO

-FLUOROCHINOLONI (per esempio Valemas, Dicural, Baytril, Marbocyl etc….)

-METRONIDAZOLO (per esempio Stomorgyl, Spiroxan etc)

-GRISEOFULVINA (per esempio Fulcin etc)

-ITRACONAZOLO (per esempio Itrafungol)

-KETOCONAZOLO (per esempio Nizoral crema)

-GLUCOCORTICOIDI

-ENALAPRIL (per esempio Enalapril, Enacard, Prilenal etc)

-TEOFILLINA

-OMEPRAZOLO (per esempio Antra, etc)

-AC.ACETILSALICILICO (per esempio Aspirina etc)

-MISOPROSTOL (per esempio prostaglandine)

-DIETILSTILBESTROLO (per esempio Securgin etc)

-MITOTANE (per esempio Lysodren etc..)

-ORGANOFOSFORICI (per esempio Repelt collare)

-KETAMINA (per esempio Ketavet etc)

-DIAZEPAM (per esempio Valium etc)

-ACEPROMAZINA (per esempio Prequillan etc)

-BARBITURICI

-CHEMIOTERAPICI

Farmaci  durante la gravidanza della cagna e della gatta

Questa piccola guida viene fornita poiché i farmaci e i parafarmaci somministrati ad un soggetto gravido sono in grado di superare la barriera placentale e arrivare quindi ai feti. Questo dato ci pone di fronte al fatto che una femmina in stato di gravidanza deve essere considerata quasi come una specie a se e per questo motivo bisogna essere sempre consapevoli degli effetti farmacologici di ogni molecola che si utilizza.

A cura della dott.ssa Katiuscia Camboni della Clinica Veterinaria Borgarello.

Se vuoi leggere tutti gli articoli sull’argomento clicca qui.

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed o alla newsletter per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti di TGVET.net.
Lascia un commento per dire la tua o per chiedere informazioni



Bookmark and Share

7 commenti:

  1. Buongiorno alla mia canina e stato segnato l'antibiotico amocillina perché ha avuto delle perdite di muco.. Vorrei sapere se è rischioso sia per lei che per i cuccioli? Dice che lo dovrebbe prendere per tutta la gravidanza....

    RispondiElimina
  2. Buongiorno, l'amoxicillina rientra tra i farmaci sicuri se somministrati in gravidanza e anche durante tutto il periodo della lattazione. Per la madre i cuccioli non ci sono rischi. Suggerirei però l'esecuzione di un tampone vaginale per esame citologico ed antibiogramma per scoprire la natura delle perdite.
    Buona giornata.
    Dott.ssa Katiuscia Camboni

    RispondiElimina
  3. buongiorno posso sverminare una cagna oggi ho fatto fare la prima monta e se si con quale prodotto vado tranquillo

    RispondiElimina
  4. La mia cagna in cinta ha rubato itraconazolo alla sorella 1/3 di capsula da 100mg ...tra una settimana partorisce ...cosa può succedere?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno, sarebbe utile sarebbe il peso della sua cagnolina gravida. In ogni caso gli effetti fetotossici, maternotossici e teratogenici si verificano per dosi superiori alle 5-20 volte la dose terapeutica.

      Elimina
  5. Buongiorno ho trovato una gattina in cinta e ha la tenia.posso sverminarla?

    RispondiElimina
  6. Se le indicazioni del bugiardino del farmaco lo consentono può procedere con la sverminazione

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails

Ultimi 10 articoli pubblicati

Gli autori degli articoli



Inserisci il nostro link nel tuo sito: