venerdì 1 gennaio 2010

Una donna in casa nostra!!!!

clip_image002Quando Bimby e' entrata nella nostra famiglia, la situazione era ormai insostenibile sotto molti aspetti e … temevamo il peggio !!! Innanzitutto, il solo fatto di introdurre una povera, ingenua, timida creatura in un gruppo di 13 vecchi, scellerati e prepotenti zitelli castrati avrebbe potuto scatenare una serie di violente reazioni misogine: inseguimenti, botte e totale segregazione razziale ! La storia contava ormai un folto numero di vittime poco illustri, gattine magre ed affamate, arruffate e paurose, praticamente selvatiche, tenute nell’ombra da fratelli e cugini violenti che si ricordavano di loro solo all’ora dei pasti ( un piatto in piu’) o quando volevano divertirsi un po’ inseguendole e facendole urlare di terrore. clip_image004Inoltre, essendo in quel momento in atto una serie di lotte intestine fra i vari componenti del clan per la riaggiudicazione dei vari ranghi, introdurre un nuovo componente avrebbe potuto peggiorare la già critica situazione. Vecchie e nuove antipatie, continue offese, sgarbi e gelosie già da qualche tempo imperversavano nel gruppo come un virus dilagante e noi, vittime del sistema...giù a pulire!!! Invece, una rossa tutto pepe ha fatto il suo regale ingresso nella comunità portando una ventata di allegria ed ora, tutti, interni ed esterni, ammaliati dalle sue grazie, l'adorano.

clip_image006I 4 rossi, pur avendo sotterrato la madre da diversi anni, sono fermamente convinti di aver ricevuto FINALMENTE una sorellina dalla cicogna. Soprattutto Nocciolino, che da diversi anni serbava dentro un grosso magone per la perdita della vera sorellina grigia a cui era attaccatissimo, tanto da diventare inspiegabilmente epilettico alla sua scomparsa, ora ha ritrovato la gioia di vivere adorandola e proteggendola continuamente. I vecchi screzi con altri individui ... dimenticati !! Ora gestisce un solido ed affiatato gruppetto di giovani marmotte in cui tutti giocano in pace ed armonia. Al suo interno, dopo mesi di zuffe e ... altro a nostre spese ... e' stato accolto a zampe aperte persino il suo più acerrimo e storico nemico, Sir Arthur. Contro di lui, per anni, quando erano solo vicini di casa, prima cioe’ che Artu’ fosse abbandonato ed adottato da noi, aveva ripetutamente ed accanitamente rischiato la vita saltando da una ringhiera all’altra per cercare di eliminarlo. Ora invece … ecco fiorito un affettuoso sodalizio. E che dire delle vecchie ostilità fra interni ed esterni ? Ora tutto ruota armonicamente intorno a lei !

clip_image008clip_image010

 

 

 

 

 

 

 

 

Il segreto di tutta questa mielosa convivenza? Tanta dolcezza, leccatine ed abbracci verso tutti, ma anche severità e rigore. Comandare senza darne l'impressione. Controllare con occhio insieme dolce e severo eventuali negligenze. Ormai tiene a bada sin noi e guai a far piangere o arrabbiare chiunque nella sua cerchia : come un siluro, si fionda sul primo pezzo di carne scoperta e ci affonda spietatamente i suoi piccoli affilati dentini ! Impossibile ormai intervenire sulle piu’ semplici manutenzioni, come il taglio unghie, senza rischiare l’assalto. A lei viene concesso tutto senza discutere: letti e poltrone si svuotano al suo arrivo, giochi e cibo vengono sottratti con quattro moine, anche le prede...finiscono inevitabilmente a lei (e che ringhi!!). E' un anno che e' con noi e...il suo soprannome? ScacciaGattiAcchiappaPiatti !

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed o alla newsletter per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti di TGVET.net.
Lascia un commento per dire la tua o per chiedere informazioni



Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

Ultimi 10 articoli pubblicati

Gli autori degli articoli



Inserisci il nostro link nel tuo sito: