martedì 20 marzo 2012

Leishmaniosi canina: la svolta

La leishmaniosi è una malattia trasmessa da artropodi vettori (flebotomi), conosciuta da oltre un secolo e, ad oggi, rilevata in 88 paesi compresi quelli dell'Europa Mediterranea. La leishmaniosi  nel nostro continente è riferibile per  la maggior parte dei casi ad un protozoo, Leishmania infantum, il cui serbatoio domestico principale è il cane.

flebotomo-leishmaniosi
La sua diffusione a livello globale, la complessità del meccanismo d'azione del protozoo, l'elevato tasso di mortalità nonché la sua pericolosità anche per l'uomo hanno fatto si che da oltre 25 anni ricercatori in tutto il mondo siano impegnati a studiare il modo di contenerla e combatterla.
Molto è già stato fatto, soprattutto in chiave diagnostica e terapeutica, ma il vero interrogativo che ci si pone è: a quando una vera prevenzione?.
La risposta oggi c'è ed è in arrivo, anche in Italia....
Se vuoi notizie in anteprima contattaci via mail a
info@clinicaborgarello.it  o per telefono al n.ro 011-6471100
e continua a seguirci su TGVET
Per leggere tutti gli articoli pubblicati sulla Leishmaniosi e il vaccino clicca qui


Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

Ultimi 10 articoli pubblicati

Gli autori degli articoli



Inserisci il nostro link nel tuo sito: