martedì 9 gennaio 2018

Regalagli un Sorriso

La prevenzione dentale assume un ruolo sempre più importante per il benessere dei nostri amici a quattro zampe (cane, gatto e roditori): parliamo di pulizia e detartrasi dei denti nel cane, gatto, conigli e roditori.
Fin da cuccioli è necessario tenere sotto controllo i denti e le gengive e imparare a prendersene cura: i denti definitivi, in quanto tali, non si cambiano più!.

Da una visita dentistica si è in grado di valutare lo stato generale della bocca, eventuali anomalie di dentizione e il rischio o meno di sviluppare patologie del cavo orale come gengiviti, stomatiti, parodontiti. La visita odontostomatologica (dentistica) è inoltre una buona occasione per abituarlo da subito alla manipolazione della bocca e ricevere indicazioni su una corretta igiene orale a casa. Mai come in questo caso prevenire è meglio che curare, è pertanto consigliabile rispettare i controlli periodici fissati in base alle condizioni della bocca del proprio animale sia esso cane, gatto, coniglio o roditore.

Parimenti all’uomo, anche nei nostri compagni a quattro zampe una bocca sana e pulita può garantire salute, benessere e buona qualità di vita. Una bocca “sporca”, invece, ospita pericolosi batteri che, insieme a saliva, proteine e particelle di cibo portano alla formazione della placca dentale. Questa è in grado di causare infiammazione delle gengive e, se non opportunamente rimossa, favorisce il deposito di tartaro in grado di danneggiare tutta la cavità orale, causando parodontite fino alla perdita dei denti coinvolti. I batteri della placca possono anche raggiungere il sangue, con il rischio di gravi infezioni a carico di organi vitali come cuore, reni, fegato e polmoni, sempre più pericolose man mano che i nostri amici invecchiano.

Noi della Clinica Veterinaria Borgarello consigliamo una visita dentistica routinaria come primo passo per proteggere la salute orale del nostro animale.
Con una visita dentistica attenta e mirata si può valutare la necessità di una detartrasi professionale che permette di eliminare tutto la placca e il tartaro presente nel cavo orale, individuare ed estrarre eventuali denti malati e, infine, lucidare le superfici dentali per ridurre l’adesione di nuova placca. Poi si continuia con la pulizia quotidiana o settimanale dei denti sia nei cani che nei gatti.
Ricorda che anche tu a casa puoi effettuare una prima valutazione della bocca del tuo animale: se vedi depositi gialli e marroni sulla base dei denti, gengive gonfie e arrossate, se percepisci alito cattivo o se noti che il tuo amico a quattro zampe ha difficoltà nel mangiare, è ora di una visita dentistica dal veterinario. Oltre a ciò, anche in assenza di particolari problemi un check-up di controllo andrebbe comunque eseguito una volta all’anno oppure ogni sei mesi se il tuo amico ha più di 5 anni.
La Clinica Veterinaria Borgarello, sempre attenta al benessere dei propri assistiti, ha realizzato la campagna “Regalagli un Nuovo Sorriso” in cui offre a cani, gatti, conigli e piccoli roditori una Visita Dentistica gratuita:


Se vuoi approfondire puoi leggere gli altri articoli sull'argomento pubblicati dallo Staff della Clinica Veterinaria Borgarello:

Come lavare i denti al cane
Prevenzione Dentale
Cura dentale nell'animale Anziano

Se ti è piaciuto l'articolo condividilo con i tuoi amici e/o posta un commento, grazie.





Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

Cerca in TGVET.net

Ultimi 10 articoli pubblicati

Gli autori degli articoli