Forasacco Bronchiale nel Cane

Attenzione ai forasacchi!!!
E’ arrivata la primavera, pertanto è arrivato il momento di fare attenzione ai cosiddetti forasacchi.
Per forasacco si intende piccola spiga e nello specifico equivale all’arista di graminacea. Queste piccole spighe si trovano principalmente nei prati di aperta campagna, ma anche nelle aiuole cittadine e nelle aree cani specialmente quando la loro manutenzione non viene curata. Il periodo dell’anno nel quale bisogna prestare maggior attenzione va da aprile a ottobre. Durante la bella stagione le ariste si seccano e si trasformano, di fatto, in piccoli aghi molto appuntiti, lunghi da uno a tre cm circa. La forma caratteristica acuminata e la superficie ispida e zigrinata rende il forasacco capace di procedere solo in avanti, così una volta penetrato nell’animale risulta davvero difficile che esso ne esca in maniera naturale. I forasacchi possono infilarsi nella cute e procedere verso zone anatomiche differenti, dando così origine a svariate sintomatologie, talvolta anche molto gravi. Essi possono, altrimenti, penetrare attraverso orifizi naturali come occhi, orecchie, bocca, genitali, naso e da qui giungere fino ai bronchi. Altra sede particolarmente soggetta alla localizzazione del forasacco sono le zampe,(spazi interdigitali e zona limitrofa al cuscinetto plantare).

247056_10151623552607419_1026611524_n
Quando il forasacco si localizza nei bronchi: il sintomo caratteristico di questa localizzazione è la comparsa di una tosse improvvisa. Se il forasacco non viene rimosso tempestivamente le conseguenze possono essere davvero gravi come la comparsa di ascessi polmonari, polmoniti, pleuriti e nei casi più infausti la morte dell’animale. Vediamone un esempio in questo video dove è possibile assistere alla rimozione di un forasacco bronchiale per via endoscopica 
 

       
A cura della dott.ssa Katiuscia Camboni
Vuoi maggiori informazioni? Clicca e contatta la Clinica Borgarello
oppure compila il modulo sottostante. Se ti è piaciuto l'articolo condividilo con i tuoi amici e/o posta un commento, grazie.


Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

Cerca in TGVET.net

Ultimi 10 articoli pubblicati

Gli autori degli articoli