venerdì 15 aprile 2011

Sindrome iperflessoria del carpo

La sindrome iperflessoria del carpo (SIC)del cane è una patologia muscolo-tendinea che colpisce i cuccioli di alcune razze di taglia medio grande durante il periodo dell’accrescimento. La patologia è anche conosciuta con altri nomi: deformità flessoria, sindrome flessoria, instabilità carpale, sindrome da lassità carpale ecc.. La SIC è causata dalla contrattura del muscolo flessore ulnare del carpo. Colpisce diverse razze, che elencheremo in seguito, ma si nota una maggior incidenza del Dobermann e nello Shar-pei, mentre non ci sono predisposizioni di sesso. La malattia ha generalmente un decorso abbastanza breve ed una prognosi favorevole.

Andiamo ora ad analizzare più nel dettaglio quelle che sono le cause, la diagnosi, le razze più colpite e la terapia.

Eziologia: pur rimanendo l’eziologia di questa sindrome un problema irrisolto alcuni autori ipotizzano uno sviluppo asincrono fra tessuto scheletrico e apparato muscolo-tendineo con una maggiore crescita del primo, causa di un relativo accorciamento tenomuscolare e di conseguenza causa di iperflessione ed iperadduzione del carpo. L’improvvisa e spontanea guarigione osservata nella maggior parte dei cuccioli induce a ritenere la sindrome iperflessoria del carpo una condizione fisiopatologica piuttosto che una patologia vera e propria. Alcuni ipotizzano una predisposizione famigliare perché nel Dobermann e nello Shar-pei sono segnalati casi in cui più soggetti della stessa cucciolata sono stati colpiti dalla SIC. Altri autori hanno rilevato che le razze più colpite presentano un angolazione dell’articolazione del carpo di circa 180° mentre, per contro le razze predisposte all’iperestensione (pastore tedesco, terranova ecc..) hanno un angolo maggiore.

Razze colpite dalla SIC:

sindrome iperflessoria razze

Diagnosi: i cani colpiti dalla SIC sono generalmente molto giovani tra le 6 e le 16 settimane e di taglia media, grande o gigante. Solitamente vengono colpite entrambe le zampe, a volte in tempi diversi. La zoppia compare improvvisamente e non è riferibile a un trauma, tende a peggiorare con l’esercizio e con passare del tempo.

Dopo un prolungato periodo di riposo il carpo può talvolta presentarsi normale ma subisce sempre più la deviazione in varo (in fuori) ed in procurvato (curvato in avanti) ed è visibile con la stazione eretta ma soprattutto con il movimento, nei casi più gravi, i soggetti colpiti giungono ad appoggiare le superfici laterali delle dita della mano.

La visita ortopedica e l’ esame radiologico non evidenziano anormalità ossee a carico dell’articolazione.sindrome iperflessione carpale sindrome iperflessoria 1

 

 

 

 

 

 

Terapia: la maggior parte dei casi la malattia è autolimitante ed è sufficiente una terapia conservativa, raramente è necessario ricorrere alla terapia chirurgica.

L’alimentazione andrà corretta per evitare eccessi di vitamine e sali minerali, si dovrà utilizzare un alimento per cuccioli di taglia grande/gigante di ottima qualità. Il controllo dell’attività fisica sarà molto importante: riposo assoluto, uscite solo al guinzaglio corto e sindrome iperflessoriaper il tempo necessario a espletare i bisogni, separazione da altri cani sopprattutto se cuccioli.

Nei casi lievi il miglioramente è molto rapido e impressionante ed avviene al massimo in una decina di giorni. I cuccioli che non rispondono alla sola terapia conservativa possono beneficiare di un bendaggio di robert-jones, in posizione anatomica, che si estende dal gomito alla mano, da lasciare per una o più settimane.

Voglio concludere che sebbene la presentazione alla visita sia spesso drammatica l’andamento è benigno in quasi la totalità dei casi. Si raccomanda di avere molta cura del bendaggio.

A cura della del Dott. Borgarello

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed o alla newsletter per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti di TGVET.net.
Lascia un commento per dire la tua o per chiedere informazioni



Bookmark and Share

22 commenti:

  1. Buongiorno, ho una cucciola di cane corso di due mesi e mezzo, la veterinaria le ha diagnosticato l'ipertensione del corpo, ma non riesco a trovare da nessuna parte,nemmeno su internet, le crocchette curative P/D della Hill's.Potetw aiutarmi a trovarene una alternativa? Grazie

    RispondiElimina
  2. Buongiorno, ho una cucciola di cane corso di due mesi e mezzo, la veterinaria le ha diagnosticato l'ipertensione del corpo, ma non riesco a trovare da nessuna parte,nemmeno su internet, le crocchette curative P/D della Hill's.Potetw aiutarmi a trovarene una alternativa? Grazie

    RispondiElimina
  3. Può utilizzare questo prodotto, in un paio di settimane dovrebbe migliorare
    https://www.animalstore.it/Hills-Prescription-Dietjd-umido-Canine-P613.html
    cordiali saluti

    RispondiElimina
  4. Salve volevo info in quanto ho un dogo argentino che ora ha 2 anni,ma all'età di 12/13 mesi ha iniziato a piegare in avanti il garretto posteriore di entrambi gli arti,xo lui salta corre nn ha mai avuto problemi, sapete come posso aiutarlo?mi hanno detto che sono problemi articolari.

    RispondiElimina
  5. Buonasera, potrebbe inviarci delle immagini a info@clinicaborgarello.it, in tal modo potremo valutare e suggerire il da farsi.
    Cordialmente
    Dott. Borgarello

    RispondiElimina
  6. Buon giorno il mio cucciolo di pastore scozzese che ora ha 3 mesi e 10 giorni le ho riscontrato un movimento strano con la zampa sinidtra posteriore,come camina gira la zampa all' interno cioè piu he altro notto che a girarsi sia piu la punta della zampa!! Lui corre salta e gioca normalmente ma quando camina la zampa fa quel movimento strano!! Mi sa dire s'è una cosa passeggiera datto che e cucciolo?

    RispondiElimina
  7. Buongiorno, potrebbe cortesemente inviarmi delle immagini o meglio un video del problema?
    Cordialmente Dott. Borgarello
    www.clinicaborgarello.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona sera ed auguri di buon anno appena le è possibile rispondere vorrei anch'io delle informazioni riguardanti il metacarpo della mia cucciola di Caucaso grazie cordiali saluti

      Elimina
  8. Buonasera Dottore Borgarello ho un cucciolo di bullmastiff che leggendo il suo articolo potrebbe avere questa patologia potrei inviarle una foto ed eventualmente un video? Grazie in anticipo Nadia
    Ps:il cucciolo farà a breve i 5 mesi

    RispondiElimina
  9. Buongiorno, ho una cucciola di cane corso da 2 settimane e 4 giorni fa si è presentato questo problema. I

    Il veterinario ha prescritto :

    - P/D della Hill's (ormai non più in produzione che ho sostituito con j/d) da integrare con il royal canin maxi junior;

    - Diminizione delle crocchette da 100 gr. x 3 a 70 gr. x 3;

    - Adisterolo fiale - 1 ogni 5 giorni;

    - Cosequin - mezza compressa ad giorno.

    Non la sto facendo uscire e stanzare, vive su un terrazzo di 16 mq e ancora non riesco a portarla a passeggio perche si stanca ed iniziano a tremare le gambe anteriori aumentando visivamente il problema.

    Sto facendo come detto ma ancora nessun risultato al 5° giorno, pensa debba fare altro? Sto sbagliando in qualcosa?

    RispondiElimina
  10. Mi chiami lunedì allo allo 0116471100 così ne parliamo diffusamente.
    Cordialmente
    Borgarello

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, La contatterò in tarda mattinata, se per Lei va bene.

      Buona Domenica

      Elimina
  11. Buonasera ho un cucciolo di corso di 35 giorni e da quando aveva 2 giorni che lo allattattiamo noi con latte primo cucciolo della Bayer, è l'unico di undici rimasto in vita , da circa una settimana presenta questo problema,il veterinario mi ha detto di togliere il latte e passare ai croccantini della Hills cosa che a lui non piace , io adesso gli sto dando da mangiare gli omogeneizzati per bambini anche quelli al formaggio, ma lui non riesce proprio a stare dritto . Posso dargli qualcosa di diverso per aiutarlo? Posso dargli qualche integratore?? La ringrazio in anticipo per la risposta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonasera, ma col tempo dovrebbe risolversi senza utilizzare particolari accorgimenti. Per maggiori info non esiti a contattarci telefonicamente allo 0116471100 magari anticipando delle fotografie alla mail della clinica info@clinicaborgarello.it
      Cordiali Saluti

      Elimina
  12. Salve ho un cucciolo di Cocker di circa 3 mesi e un mesetto fa il veterinario ha riscontrato questa patologia alla zampa anteriore sinistra, su suo consiglio tengo il cane in ambiente ristretto e da mangiare gli sto dando riso in bianco con petto di pollo ma non ci sono miglioramenti. Il cucciolo cammina senza problemi ma dopo un pó la zampa inizia a piegarsi e trema..cosa devo fare?

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Buonasera, per prima cosa usare un alimento bilanciato per cuccioli e movimento nella norma.
      Se il problema persiste ci contatti allo 0116471100
      Cordialmente Borgarello

      Elimina
  13. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  14. Buonasera,
    le scrivo in quanto abbiamo da poco adottato un cucciolo di meticcio abbandonato di circa due mesi.
    Dopo due giorni che stava in casa con noi, ho notato un mal posizionamento della zampa anteriore sinistra..mi sono subito rivolta al veterinario che lo aveca precedentemente visitato, il quale sostiene abbia una carenza di calcio.
    Premetto che non sono stati fatti esami per diagnosticarlo ma solo un esame visivo.
    Mi ha prescritto calcio ad3 tabs 1cp al gg x 30gg.
    Dopo due giorni la situazione e peggiorata e lo stesso problema si è ripresentato nell'altra zampa con accenni di zoppicamento.
    Guardando le foto, non ho dubbi che si tratti di situazione analoga.
    Il cucciolo mangia natural trainer puppy mini..pesa 5 kg al momento.
    Mi chiedo se la somministrazione del calcio sia corretta o potrebbe peggiorare la situazione.
    La ringrazio anticipatamente,
    Saluti.

    RispondiElimina
  15. buon giorno. Io ho un pincher di 3 mesi e mezzo e da qualche mese ho notato che le zampette anteriori tendono a incurvarsi verso l'esterno. il veterinario gli ha diagnosticato la sindrome iperflessoria del carpo con un cambio delle crocchette. sto usando quelle della royal canina mobility C2P+. dopo qualche giorno la situazione è migliorata per una settimana e da ieri che ha ripreso ad incurvare di nuovo le zampette ancor peggio dell'inizio. sono fortemente preoccupato anche se non mi sembra che lui soffra. cosa posso fare?? l'ho chiuso in un piccolo recinto per evitare che si muova troppo. grazie

    RispondiElimina
  16. Salve ho 2 bull terrier di 90 giorni, tendono a camminare con gli avambracci all interno e le zampe messe in modo mancino quando si mettono seduti, inizia una specie di tremolio, cosa potrebbe essere( premesso che diamo già compresse di condrogen)

    RispondiElimina
  17. Buona sera ho un problema con i Carpi flessi e il piede largo della mia cucciola di Caucaso di quasi 6 mesi portata dal veterinario mi ha consigliato degli integratori che gli do da circa tre mesi ma nulla ancora potete darmi qualche consiglio e comunque tornerà alla normalità grazie qualsiasi sia la vostra risposta

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails

Cerca in TGVET.net

Ultimi 10 articoli pubblicati

Gli autori degli articoli