venerdì 9 aprile 2010

Adozione pipistrelli

Il progetto “un pipistrello per amico” è un’iniziativa proposta dal Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze in collaborazione con l’Unicoop Firenze: l’obbiettivo è  quello di difenderci dalle zanzare e contribuire, nello stesso tempo, alla conservazione dei pipistrelli. Lo strumento proposto per ottenerlo è la “bat box”: piccola casetta di legno da utilizzare per offrire nuovi rifugi a questi efficienti predatori di zanzare. Le batbox sono studiate per attrarre proprio i pipistrelli che frequentano gli ambienti urbanizzati e possono essere appese agli alberi del proprio giardino o alla parete esterna della casa, meglio se al riparo sotto la grondaia del tetto. Se i rifugi saranno colonizzati avremo per alleato un formidabile cacciatore di insetti.

batbox

I pipistrelli a causa del loro “aspetto fisico” non propriamente “attraente”, delle loro abitudini rigorosamente “notturne” e dell’infelice abbinamento al “conte Dracula”(più adatto ai loro “cugini americani”, detti appunto: vampiri”), non hanno mai riscosso un grande successo dalle nostre parti!. In più si portano dietro secolari “luoghi comuni” che non ne hanno migliorato l’indice di gradimento: sono solo “dicerie”, e vallo a far capire!, quelle secondo cui si attaccano ai capelli, “succhiano il sangue”, sono ciechi e soprattutto attaccano l’uomo!.

I pipistrelli, in realtà, svolgono con discrezione e meticolosità un ruolo di enorme utilità ovvero il “controllo biologico”, mediante predazione, della popolazione di “fastidiosi” insetti contro cui noi ci troviamo ad inveire ogni primavera-estate, zanzara-tigre in testa. Al di là della suddetta iniziativa , in molte città d’Italia già da qualche tempo si è arrivati a riconoscere la grande utilità di questi predatori notturni e a “ricorrere” ai loro servigi, fornendo i “nuovi paladini” di opportune “batbox”.

Ecco quindi che, con l’arrivo della primavera,  Batman sembrerebbe vincere a mani (zampe?!) basse su Dracula…con buona pace della zanzara tigre!

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed o alla newsletter per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti di TGVET.net.

Lascia un commento per dire la tua o per chiedere informazioni



Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

Ultimi 10 articoli pubblicati

Gli autori degli articoli



Inserisci il nostro link nel tuo sito: