mercoledì 25 agosto 2010

Codice della strada a favore degli animali

Sono entrate in vigore dal 13 agosto le nuove norme del codice della strada, secondo in cui anche gli animali  hanno diritto al soccorso in caso di incidenti stradali. La legge prevede che soccorrere gli animali feriti è un dovere e, in caso di incidente, è obbligatorio fermarsi e assicurare un pronto intervento.

cani-randagi

Il conducente, responsabile o comunque coinvolto nell’incidente, che non si fermerà a prestare soccorso rischierà una sanzione amministrativa da 78€ a 1.559 €. Ogni anno infatti sono molti gli animali abbandonati vittime di incidenti sulle nostre strade. «Questa riforma - sottolinea la LAV - finalmente riconosce il diritto-dovere al soccorso di così numerosi animali, perlopiù ignorati nelle statistiche nazionali relative agli incidenti stradali, e ci fa avanzare sul piano dell’educazione civica. Per la prima volta, il nostro Codice della strada riconosce gli animali come “esseri senzienti”, capaci cioè di provare dolore e gioia, importante principio in vigore dal gennaio scorso con il Trattato dell’Unione Europea». In rete è possibile consultare la  Guida della LAV sul soccorso degli animali feriti in incidenti stradali.



Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

Ultimi 10 articoli pubblicati

Gli autori degli articoli



Inserisci il nostro link nel tuo sito: