martedì 10 gennaio 2012

Malattie cardiache congenite nel cane

Le malformazioni del cuore e dei grossi vasi rappresentano una percentuale relativamente modesta di casi di malattia cardiaca osservata nei piccoli animali. Nonostante ciò, i difetti cardiaci congeniti sono importanti da identificare nei cuccioli e nei gattini cosicché si possa intervenire con la correzione chirurgica e con palliativi, quando possibile, e si possa fornire una accurata prognosi per ogni singolo animale.

cuccioli
Nel cane i più comuni difetti cardiaci congeniti sono:
- Il dotto arterioso pervio
- La stenosi polmonare
- La stenosi aortica
- Il difetto del setto interventricolare
- La Tetralogia di Fallot
I difetti congeniti meno comuni includono la displasia della valvola mitrale, i difetti del setto interatriale, la displasia della valvola tricuspide, il cor triatriatum dexter e la stenosi della valvola mitrale.
Generalmente il veterinario identifica un difetto cardiaco congenito durante l’auscultazione di un soffio cardiaco. Anche soffi cardiaci di intensità da lieve a modesta possono essere associati ad una malformazione cardiaca. I soffi anche lievi che persistono oltre i 4 mesi di età possono essere associati a difetti cardiaci congeniti ed i pazienti colpiti devono essere segnalati per ulteriori indagini diagnostiche.  Altri aspetti clinici che possono sostenere l’ipotesi diagnostica includono l’accrescimento stentato, l’intolleranza all’esercizio, la cianosi, il collasso o la sincope, la distensione delle vene giugulari, la presenza di alcune alterazioni elettrocardiografiche e l’evidenza radiografica di un ingrandimento cardiaco.
L’identificazione del difetto anatomico nelle cardiopatie congenite si ottiene mediante l’ecocardiografia.
Le informazioni ottenute mediante l’esame ecocardiografico sono anche utili nel determinare la gravità del difetto con un esame eco-Doppler associato.
E’ stata dimostrata una predisposizione di razza per molti difetti cardiaci congeniti, vedi tabella sotto.

 

RAZZA MALATTIA
alano stenosi aortica, displasia mitralica, displasia tricuspide
barboncino dotto arterioso pervio
beagle stenosi polmonare
boxer stenosi aortica, difetto del setto interatriale
bull terrier displasia mitralica
bulldog inglese stenosi polmonare, difetto del setto interventricolare, tetralogia di Fallot, displasia mitralica
chihuahua stenosi polmonare, dotto arterioso pervio, displasia mitralica
cocker spaniel dotto arterioso pervio
collie dotto arterioso pervio
dobermann pinscher difetto del setto interatriale
fox terrier stenosi polmonare
golden retriever stenosi aortica, displasia tricuspide
labrador retriever displasia tricuspide
maltese dotto arterioso pervio
pastore tedesco displasia tricuspide, stenose aortica, displasia mitralica, dotto arterioso pervio
pointer tedesco stenosi aortica
rottweiler stenosi aortica
samoiedo stenosi polmonare, difetto del setto interatriale
schnauzer miniatura stenosi polmonare
terranova stenosi aortica
volpino dotto arterioso pervio
weimaraner displasia tricuspide
west highland white terrier stenosi polmonare
yorkshire terrier dotto arterioso pervio


Articolo a cura della Dott.ssa Daniela Ferrari, Clinica Veterinaria Borgarello

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed o alla newsletter per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti di TGVET.net.
Lascia un commento per dire la tua o per chiedere informazioni



Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

Ultimi 10 articoli pubblicati

Gli autori degli articoli



Inserisci il nostro link nel tuo sito: