martedì 7 maggio 2013

L’ipotiroidismo canino: terapia

Il trattamento dell’ipotiroidismo canino consiste nella supplementazione a vita di ormoni tiroidei per ripristinare lo stato eutiroideo.

La dose iniziale di Levotiroxina è di 11-22 micogrammi/kg una volta al giorno, iniziando solitamente dal dosaggio più basso per poi aumentare fino ad ottenere i valori desiderati.

ipotiroidismo terapia

Nei cani anziani, con scompenso cardiaco o malattie renali i dosaggi dovranno essere ridotti per non sovraccaricare gli organi colpiti.

Gli effetti collaterali del farmaco sono rari e sono correlati ad un eccesso di ormoni tiroidei circolanti: poliuria, polidipsia, polipnea, polifagia, tachicardia e disturbi del comportamento.

L’efficacia del trattamento dovrebbe essere valutata sulla base dei segni clinici e degli esami del sangue.

Il miglioramento clinico si osserva di solito dopo 2-4 settimane mentre occorre più tempo per la valutazione dei segni dermatologici che richiede anche 2 o 3 mesi.

La misurazione degli ormoni tiroidei dovrebbe essere effettuata dopo 2 mesi dall’inizio della terapia con un prelievo a distanza di 3-4 ore dalla somministrazione del farmaco. A seconda dei risultati il dosaggio viene adeguato fino a raggiungere i livelli ormonali desiderati. Una volta stabilizzato il paziente gli esami vengono ripetuti 1 o 2 volte all’anno.

A cura della dott.ssa Francesca Costanzo della Clinica Veterinaria Borgarello.

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed o alla newsletter per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti di TGVET.net.
Lascia un commento per dire la tua o per chiedere informazioni



Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

Ultimi 10 articoli pubblicati

Gli autori degli articoli



Inserisci il nostro link nel tuo sito: