giovedì 24 ottobre 2019

L'Istiocitoma Cutaneo Del Cane

L’istiocitoma cutaneo del cane è una patologia tipica del cane giovane che colpisce prevalentemente i soggetti al di sotto dei tre anni di età, non mostra predilezione di razza o di sesso e rappresenta circa il 12-14% delle masse cutanee. Clinicamente si presenta come un nodulo o una placca, generalmente di diametro inferiore ai 2,5 cm, di colore rossastro, edematoso, alopecico e a crescita rapida.



Generalmente solitario, occasionalmente può presentarsi con lesioni multiple. Le localizzazioni anatomiche preferite sono testa, collo, orecchie ed estremità, ma può comparire anche in altre regioni anatomiche.
Citologicamente è classificato come neoplasia a cellule tonde ed è caratterizzato da grosse cellule tonde, dal nucleo rotondeggiante e ben definito e citoplasma chiaro dai bordi distinti.


Ha la tendenza a regredire spontaneamente e può essere associato o meno a coinvolgimento dei linfonodi. L’eventuale linfoadenomegalia (aumento del volume dei linfonodi), tende a regredire, anch’essa spontaneamente, in seguito alla regressione della lesione primaria. In caso di eccessiva infiammazione o tarda regressione il trattamento prevede l’escissione chirurgica.


Articolo a cura dello Staff della Clinica Veterinaria Borgarello
Vuoi maggiori informazioni? Clicca e contatta la Clinica Borgarello oppure compila il modulo sottostante. Se ti è piaciuto l'articolo condividilo con i tuoi amici e/o posta un commento, grazie.  


Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

Cerca in TGVET.net

Ultimi 10 articoli pubblicati

Gli autori degli articoli