martedì 1 ottobre 2019

Il Sequestro Corneale Del Gatto

Il Sequestro Corneale Del Gatto

Il sequestro corneale detto anche nigrum è una lesione oculare tipica del gatto che non si presenta in nessuna altra specie.
Consiste in un'area di tessuto corneale degenerato e pigmentato (nero o marrone) estesa o puntiforme, in posizione centrale o paracentrale (lateralmente alla pupilla).




Può verificarsi sia in gatti europei che in gatti di razza, con particolare predisposizione nel Persiano e Birmano, con un range di età, da pochi mesi ai 17 anni.



Il gatto con sequestro corneale potrà presentare i seguenti segni clinici: scolo oculare sieroso o muco-purulento, occhio parzialmente chiuso.
Le cause della formazione del sequestro corneale possono essere diverse:
  • malformazioni palpebrali dette entropion che irritano in modo cronico la cornea;
  • esoftalmo (“occhio sporgente”, tipico in alcune razze) che può dare luogo a cheratiti croniche da esposizione;
  • infezioni croniche da feline Herpes Virus-1, responsabile di cheratiti croniche e ulcere corneali ricorrenti;
  • alterazioni a carico della produzione e distribuzione del film lacrimale (patologie dell'“occhio secco”).
La terapia può essere medica se il sequestro è superficiale e il gatto non manifesta particolare fastidio oculare. Essa consiste nell'applicazione locale di colliri o pomate lubrificanti da una a tre volte al giorno con lo scopo di favorire lo sfaldamento spontaneo del sequestro. Potrebbero essere necessari parecchi mesi prima che si verifichi lo sfaldamento.
Se il sequestro si estende in profondità nello spessore corneale o il gatto mostri segni di fastidio oculare si consiglia di ricorrere alla rimozione chirurgica, mediante cheratectomia superficiale che consiste nell'asportazione di tutta la porzione di cornea anomala comprendente il nigrum.
Articolo a cura dello Staff della Clinica Veterinaria Borgarello
Vuoi maggiori informazioni? Clicca e contatta la Clinica Borgarello oppure compila il modulo sottostante. Se ti è piaciuto l'articolo condividilo con i tuoi amici e/o posta un commento, grazie.  


Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

Cerca in TGVET.net

Ultimi 10 articoli pubblicati

Gli autori degli articoli