lunedì 17 maggio 2010

LE ZECCHE

Le zecche sono parassiti temporanei e, rispetto alla loro sopravvivenza, il periodo che passano sull'ospite è abbastanza breve. Quelle che più facilmente infestano i nostri animali domestici sono Ixodes ricinus e Rhipicephalus sanguineus .image

In Italia le infestazioni tendono ad aumentare da maggio ad agosto per poi decrescere verso settembre-ottobre, ma ci sono notevoli variazioni a seconda di temperatura e umidità ambientale. Ai nostri climi la zecca è comunque attiva per la maggior parte dell'anno. Una volta salita sull'ospite si sposta in una zona ideale per nutrirsi, scegliendo di solito parti dove la cute è sottile, come le orecchie e la superficie interna degli arti.

L'effetto patogeno è provocato dall'apparato buccale che penetra nella cute ed è in grado di assorbire grandi quantità di sangue e di trasmettere microrganismi patogeni. L'adesione e la penetrazione sulla cute dell'ospite sono favorite dagli enzimi presenti nella saliva, che contiene anche sostanze con azione antidolorifica e antiinfiammatoria in grado di rendere meno sensibile l'ospite all'aggressione della zecca.image

Le infestazioni da zecche sono importanti per 3 ragioni:

  • i parassiti, soprattutto le femmine adulte, si nutrono di grandi quantità di sangue e possono quindi causare anemia

  • le lesioni cutanee, dovute alla penetrazione del parassita, si possono infettare.

  • possono trasmettere diversi agenti patogeni per gli animali come l'erlichiosi, la babesiosi  e la malattia di Lyme

  • possono trasmettere malattie all'uomo -------> ZOONOSI

Il controllo delle zecche è basato sull'uso di prodotti acaricidi sotto forma di bagni, spray e pratici ed efficaci spot-on o collari. In alcuni casi è necessario effettuare dei trattamenti ambientali per eliminare le forme non parassitarie.

Sono disponibili in commercio diversi principi attivi:

  • FIPRONIL: è disponibile in formulazione spray o spot on ed elimina le zecche presenti sull'animale in 48 ore. Persiste sull'ospite per un mese ed è resistente ai bagni, purchè vengano fatti almeno 48 ore dopo l'applicazione. E' una molecola con un ampio margine di sicurezza nel cane e nel gatto.

  • PERMETRINA: è un prodotto ad azione insetticida e acaricida. Esiste sotto forma di shampoo, spray e spot on, da sola o in associazione ad altri principi attivi. Ha una durata di 1 mese come prevenzione contro le zecche.

  • DELTAMETRINA: è una molecola con spiccata attività insetticida e acaricida. E presente sul mercato sotto forma di shampoo o come collare che ha una durata contro le zecche di 6 mesi.

  • AMITRAZ: è presente come emulsione da diluire o spot-on, da solo o in associazione ad altri prodotti . E' efficacie contro le diverse specie di zecche.

Molte volte non si riescono a debellare le infestazioni da zecche nei nostri animali per una errata somministrazione dei prodotti antiparassitari. La formulazione più utilizzata negli ultimi anni, per la sua efficacia e la praticità, è sicuramente lo spot-on a base di fipronil.

Guarda in questo video come trattare correttamente il tuo animale.

A cura dello staff della clinica
Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed o alla newsletter per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti di TGVET.net.
Lascia un commento per dire la tua o per chiedere informazioni



Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

Ultimi 10 articoli pubblicati

Gli autori degli articoli



Inserisci il nostro link nel tuo sito: