lunedì 10 febbraio 2014

L’otite esterna nel cane: terapia

Concludiamo oggi la trattazione dell’otite esterna del cane con alcuni cenni all’approccio terapeutico.pensieroso

Il punto cardine della terapia consiste nella pulizia del condotto uditivo per rimuovere la maggior parte dell’esssudato e del cerume. Questo passaggio è indispensabile in quanto molti farmaci topici vengono inattivati dal materiale presente nell’orecchio.

La pulizia può essere fatta, a seconda della gravità dell’otite, a domicilio dal proprietario o dal veterinario. Il lavaggio auricolare è comunque sempre un buon punto di partenza prima di intraprendere una terapia topica. Viene eseguito dal veterinario con l’animale in sedazione attraverso l’instillazione e aspirazione di apposite soluzioni detergenti che dovrebbero essere massaggiate e lasciate agire per una decina di minuti. Successivamente l’orecchio viene sciacquato con soluzione fisiologica sterile e accuratamente asciugato. Il lavaggio tramite videoendoscopia permette anche la visualizzazione diretta del timpano con esclusione/conferma di un’otite media concomitante.

La terapia topica si basa di solito sull’utilizzo di associazioni di farmaci antibiotici, cortisonici e antimicotici in veicolo oleoso o acquoso. Gli antibiotici di prima scelta sono gli aminoglicosidi mentre farmaci differenti dovrebbero essere scelti sulla base dell’antibiogramma.

La terapia antibiotica sistemica viene invece utilizzata quando è presente un’infezione profonda o quando il trattamento topico non è possibile. In alcuni casi in cui c’è forte infiammazione e occlusione del canale auricolare è necessario utilizzare corticosteroidi per via sistemica. terapia sistemica

Va infine sottolineato come, se la causa primaria non viene identificata e i fattori predisponenti e perpetuanti non vengono corretti e controllati, l’otite tenda inevitabilmente a recidivare e di conseguenza a cronicizzarsi rendendo possibile solo più una risoluzione chirurgica.

A cura della dott.ssa Francesca Costanzo della Clinica Veterinaria Borgarello.

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed o alla newsletter per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti di TGVET.net.
Lascia un commento per dire la tua o per chiedere informazioni



Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

Ultimi 10 articoli pubblicati

Gli autori degli articoli



Inserisci il nostro link nel tuo sito: