martedì 29 aprile 2014

La donazione di sangue

Approfondendo gli argomenti riguardanti la medicina trasfusionale in questo articolo vengono illustrate le principali procedure e le precauzioni che vengono prese ogni volta che viene effettuata un prelievo per una donazione di una sacca di sangue.

Prima di tutto vi sono dei parametri da rispettare:

  • il volume di sangue da prelevare normalmente è di una sacca da 450 ml, in tutti i casi non bisogna superare i 10 ml/kg di peso corporeo del donatore

  • la frequenza delle donazioni si aggira intorno alle nove settimane tra una donazione e l'altra.

cani-donatori

L'attrezzatura necessaria affinché possa essere fatta la donazione è essenzialmente la sacca, indispensabile per il prelievo e per la conservazione del sangue. Nel cane vengono utilizzate le medesime sacche che si utilizzano per la medicina umana, che contengono uno speciale anticoagulante denominato CPD-A. Questo, oltre a evitare la formazione di coaguli contiene delle sostanze che coadiuvano la conservazione del sangue per periodi sufficientemente lunghi.

Serve inoltre una bilancia, possibilmente elettronica, per pesare e quindi misurare la quantità effettiva di sangue contenuto nella sacca.

Le sacche verranno poi depositate per la conservazione in un frigo dedicato, del quale viene costantemente monitorata la temperatura.

Le procedure strettamente legate al prelievo di sangue possono essere riassunte alcuni passaggi:

1. Preparare l'area di prelievo:

  • Rasatura del pelo: la vena giugulare è il sito di prelievo più utilizzato.
  • Pulizia: si effettua la disinfezione dell'area con uno scrub chirurgico, o con disinfettanti a base di clorexidina.
  • Può essere applicato un gel anestetico per limitare il fastidio della punzione, ma nella maggior parte dei casi non è necessario.

2. Sono necessarie almeno tre persone durante la fase di raccolta. Uno si occupa del prelievo, il secondo del contenimento del cane e il terzo è responsabile della corretta raccolta del sangue nella sacca.

3. La posizione del donatore può essere seduta, in decubito sternale o laterale. Di solito è proprio il cane che sceglie come mettersi.

4. L'ago con il quale si effettua il prelievo è direttamente collegato, tramite un deflussore, alla sacca per consentire una raccolta di sangue in modo del tutto sterile. La sacca viene mantenuta al di sotto del paziente, in modo che la raccolta avvenga gravità. Se non si dispone di una bilancia basculante che permette di agitare il sangue durante il prelievo, bisogna effettuare questa operazione manualmente. Questo perché si mescolino in modo costante e continuo il sangue e l'anticoagulante contenuto nella sacca.

5. Una volta che raggiunto il peso desiderato della sacca (350 gr +/- 50gr), si allenta l'emostasi si sfila l'ago e la donazione finisce. Viene chiusa ermeticamente la sacca con una sigillatrice meccanica per garantire la sterilità e depositata nella frigoemoteca.

Tutta l'operazione di donazione può durare dai 10 ai 15 minuti.

6. La sacca a questo punto viene identificata registrando il nome del donatore, la data e l'ora del prelievo e la certificazione di assenza delle principali malattie infettive trasmissibili con una trasfusione di sangue.

La donazione di sangue nel cane è un procedimento piuttosto rapido e indolore che può permetterci di raccogliere del sangue elemento prezioso e necessario al trattamento di gravi patologie acute o croniche. Raramente è necessaria la sedazione per il contenimento del cane, in tutti i casi se fosse necessaria si somministrerebbero bassi dosaggi di tranquillanti che mantengono vigile e sveglio il cane durante la procedura.

Il tutto si conclude con una lauta colazione, offerta a tutti gli amici a quattro zampe che entrano a far parte dei donatori.

A cura della dott.ssa Noemi Faccoli della Clinica Veterinaria Borgarello.

Se vuoi leggere tutti gli articoli sull’argomento clicca qui.

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed o alla newsletter per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti di TGVET.net.
Lascia un commento per dire la tua o per chiedere informazioni



Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

Ultimi 10 articoli pubblicati

Gli autori degli articoli



Inserisci il nostro link nel tuo sito: