martedì 2 febbraio 2021

Interpretazione della concentrazione sierica di Cobalamina e Folato negli animali da compagnia con patologie gastrointestinali

La Cobalamina e il Folato sono vitamine idrosolubili i cui meccanismi e punti di assorbimento specifici possono fornire informazioni sulla mucosa e sulla flora batterica del piccolo intestino

La malattia gastrointestinale può aumentare o diminuire la concentrazione sierica di folato a seconda del tipo di patologia presente. Sia alterazioni mucosali sia malattie intestinali diffuse che coinvolgono il piccolo intestino prossimale possono ridurre l'assorbimento di folato. Molti batteri intestinali inoltre, in particolare quelli presenti nel tratto inferiore, sono in grado di sintetizzare folato. Poichè questi organismi rilasciano nell'intestino il folato in eccesso, l'eccessiva moltiplicazione batterica nel piccolo intestino può portare ad un aumento delle concentrazioni sieriche di folato.
La determinazione della concentrazione sierica di cobalamina e folato è indicata clinicamente durante la valutazione di qualunque paziente con diarrea cronica.
Nella tabella sono riassunte le diagnosi differenziali da considerare in caso di alterate concentrazioni sieriche delle due vitamine

 

COBALAMINA SIERICA

 

 

 

 

 

 

FOLATO SIERICO

 

Elevata

Normale

Diminuita

 

Elevato

Aumento del numero dei batteri nella porzione prossimale del piccolo intestino.

 

 

Considerare una eccessiva moltiplicazione batterica nel piccolo intestino

Aumento del numero dei batteri nella porzione prossimale del piccolo intestino.

 

 

Considerare una eccessiva moltiplicazione batterica nel piccolo intestino

Eccessiva moltiplicazione batterica nel piccolo intestino o malattia della mucosa dell'ileo

 

Determinare la concentrazione sierica di TLI per escludere EPI (Insufficienza pancreatica esocrina)

 

Normale

Elevati livelli sierici di Cobalamina associati a livelli sierici di folato normali non hanno alcun significato noto

Concentrazioni normali di Cobalamina e folato non consentono di escludere una patologia del piccolo intestino

Malattia della mucosa dell'ileo

 

Determinare la concentrazione sierica di TLI per escludere EPI

 

Diminuito

Malattia che colpisce il piccolo intestino craniale

 

Considerare IBD, linfoma o patologia fungina

Malattia che colpisce il piccolo intestino craniale

 

Considerare IBD, linfoma o patologia fungina

Malattia mucosa diffusa

 

 

 

 

Considerare IBD, linfoma o patologia fungina

 


Articolo a cura dello Staff della Clinica Veterinaria Borgarello
Vuoi maggiori informazioni? Clicca e contatta la Clinica Borgarello oppure compila il modulo sottostante. Se ti è piaciuto l'articolo condividilo con i tuoi amici e/o posta un commento, grazie.  


Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

Cerca in TGVET.net

Ultimi 10 articoli pubblicati

Gli autori degli articoli